Andreas Aebi
Andreas Aebi (keystone)

Andreas Aebi primo cittadino

Il democentrista bernese è stato eletto alla presidenza del Nazionale con 178 voti su 183

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il bernese Andreas Aebi, deputato dell'UDC, è stato eletto con 178 voti su 183 schede valide alla presidenza del Consiglio nazionale e quindi primo cittadino della Confederazione. Subentra a Isabelle Moret, liberale-radicale del canton Vaud. Il suo è un risultato sopra la media degli ultimi anni.

Aebi, 62enne, è il 28esimo rappresentante del suo cantone a guidare la Camera del popolo (l'ultima prima di lui era stata Christa Markwalder nel 2015/2016) e il 20esimo democentrista (prima di lui Jürg Stahl nel 2016/2017).

Sindaco del villaggio di Alchenstorf, nell'Emmental, dal 1998 al 2008, è stato eletto al Nazionale nel 2007 e poi brillantemente riconfermato in tre occasioni. È allo stesso tempo agricoltore, banditore alle aste di animali e materiale agricolo e proprietario di un'agenzia di viaggi a conduzione famigliare. Il suo arrivo alla presidenza non era stata programmata dal partito: in teoria doveva toccare al grigionese Heinz Brand, che però alle ultime elezioni federali non era stato rieletto.

Secondo vice-presidente è stato eletto il grigionese Martin Candinas, del PPD, che potrebbe quindi diventare primo cittadino svizzero nel 2023.

 
ATS/pon
Condividi