Lo stato maggiore annuncia una campagna in sordina
Lo stato maggiore annuncia una campagna in sordina (keystone)

Asilo, parte la campagna UDC

Per contrastare la riforma difesa da Simonetta Sommaruga verranno comunque spese somme contenute

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Unione democratica di centro ha dato il via lunedì a Berna alla campagna in favore del referendum promosso contro la riforma della legge sull'asilo, difesa dalla consigliera federale Simonetta Sommaruga.

Accettare la modifica il 5 giugno significherebbe adottare una cultura dell'accoglienza irresponsabile, è stato detto durante la conferenza stampa. Comprende vizi "camuffati", quali l'avvocato gratuito per i richiedenti, che finirebbero per trasformare la Svizzera in un Eldorado per migranti, stando al presidente Toni Brunner.

Siccome la posta in gioco non è altissima, per la propaganda verrà spesa una somma contenuta di denaro: affissione di manifesti ridotta all'osso e nessun invio casa per casa, ma piuttosto volantinaggio e affidamento sulla stampa per far conoscere l'opinione del partito. Come ha spiegato il consigliere nazionale Adrian Amstutz, i democentristi non hanno mezzi illimitati.

ATS/dg

Dal TG20.00:

Condividi