Conseguenze negative per circa la metà degli ambienti naturali
Conseguenze negative per circa la metà degli ambienti naturali (keystone)

Biodiversità da proteggere

Il Consiglio federale svela il suo piano d'azione - Costo previsto fino al 2023: 80 milioni di franchi l'anno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La biodiversità in Svizzera è minacciata, con conseguenze per circa la metà degli ambienti naturali e oltre un terzo delle specie animali e vegetali. Il Consiglio federale ha adottato mercoledì un piano d'azione per lottare contro questa evoluzione.

Il progetto prevede 26 misure in tre ambiti: lo sviluppo diretto della biodiversità, la sua promozione indiretta e la sensibilizzazione di economia e popolazione. Sono anche pianificati 19 progetti pilota dove c'è un'urgenza a livello di protezione della natura.

Il costo previsto per la prima fase, che si concluderà nel 2023, è di 80 milioni di franchi all'anno e le misure previste potranno essere implementate senza adattamenti legislativi.

ATS/sf

Per saperne di più: Il riassunto del piano d'azione per la salvaguardia della biodiversità

Condividi