Si raccomanda la vaccinazione di richiamo con un vaccino a mRNA anche chi è stato vaccinato con il vaccino Janssen
Si raccomanda la vaccinazione di richiamo con un vaccino a mRNA anche chi è stato vaccinato con il vaccino Janssen (Ti-Press)

Booster raccomandato per i giovani

Vaccinazione di richiamo consigliata anche ai ragazzi tra 12 e 15 anni e per chi ha ricevuto una dose del preparato di Janssen

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e la Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) raccomandano la vaccinazione di richiamo contro il coronavirus per tutti i giovani fra i 12 i 15 anni e per coloro che finora sono stati vaccinati con una dose di vaccino Janssen.

Il richiamo - con il preparato Pfizer a mRNA - è raccomandato non prima di quattro mesi dopo il completamento dell'immunizzazione di base, purché nel frattempo non sia comparsa un'infezione confermata, e avviene al di fuori dell'omologazione da parte di Swissmedic (off-label), precisa una nota odierna dell'UFSP.

La raccomandazione si basa sui dati di efficacia per i giovani adulti e di sicurezza alla base dell'autorizzazione da parte della Food and Drug Administration (FDA), l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, viene aggiunto nel comunicato.

Al via la vaccinazione per i bambini

Al via la vaccinazione per i bambini

Il Quotidiano di domenica 16.01.2022

 

I dati indicano che una vaccinazione di richiamo con un vaccino a mRNA offe una protezione più elevata da un'infezione sintomatica con la variante Omicron rispetto a una seconda dose di vaccino Janssen, prosegue l'UFSP. Per questo, CFV e UFSP raccomandano primariamente la vaccinazione di richiamo con un vaccino a mRNA anche alle persone già vaccinate con una dose di vaccino Janssen.

Un richiamo con quest'ultimo preparato è invece consigliato alle persone dai 18 anni vaccinate con Janssen e che non possono esserlo con un vaccino a mRNA per motivi medici o che lo rifiutano, così come alle persone dai 18 anni con un'immunizzazione di base con un vaccino a mRNA che non possono più ricevere una vaccinazione di richiamo con lo stesso tipo di vaccino per motivi medici o la rifiutano, conclude l'UFSP.

ATS/FD
Condividi