Il bus sfreccia e alla guida non c'è nessuno
Il bus sfreccia e alla guida non c'è nessuno (©Keystone)

Bus autonomi a Marly

Circolano da oggi due mezzi elettrici senza conducente, portano 11 passeggeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due navette a guida autonoma assicurano da oggi (venerdì) i trasporti sulla linea che collega il quartiere dell'Innovation Center, un ex'area industriale che ospita ora molte start up e presto accoglierà anche abitazioni, e la fermata di Marly Cité.

Si tratta di una prima svizzera: questo tipo di bus senza conducente non era mai stato messo in servizio con orario regolare, ma solo testato. I mezzi elettrici, fabbricati in Francia, lunghi 5 metri e larghi 2, possono portare fino a 11 passeggeri a una velocità massima di 25 km/h. Percorrono gli 1,3 chilometri del tragitto in 7 minuti, guidati da un sistema di geoposizionamento e radar. Se incontrano un ostacolo, si fermano e suonano il claxon. A bordo c'è una persona in grado di aiutare clienti dalla mobilità ridotta e di prendere i comandi se necessario. La piattaforma per il loro funzionamento è prodotta da un'impresa con base al Politecnico di Losanna, Bestmile.

 

Fino al 10 dicembre servirsi del nuovo servizio sarà gratuito, poi se tutto andrà bene sarà definitivamente integrato nell'orario e si pagherà il biglietto. L'investimento è stato di 700'000 franchi.

pon/ATS

Condividi