I cambiamenti tecnologici richiedono un rinnovamento delle competenze necessarie (tipress)

C'è carenza di operai

Elettricisti, saldatori e meccanici specializzati sono sempre più richiesti in Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La penuria di manodopera qualificata continua a mettere in difficoltà un terzo delle imprese elvetiche, che fatica a trovare soluzioni per i posti vacanti. Fra i professionisti più ricercati - come riportato nell’ultima inchiesta di Manpower pubblicata martedì - figurano elettricisti, saldatori e meccanici.

 

Secondo lo studio condotto dalla società specializzata in lavoro temporaneo, ad accentuare le difficoltà di reclutamento sono l’evoluzione tecnologica e demografica e un tasso di disoccupazione basso. "I datori di lavoro deplorano la mancanza di competenze tecniche, la carenza di candidati o ancora l'assenza di esperienza professionale", evidenzia Manpower.

Oltre ai tecnici specializzati, vengono cercati soprattutto rappresentanti di commercio e quadri dirigenti d'impresa. Ricercati anche personale per la ristorazione, autisti, ingegneri o specialisti come capo progetti e giuristi.

ATS/MarGù

Condividi