Appoggio alla ministra Viola Amherd per l'acquisto di nuovi caccia (keystone)

Caccia, sì dei Verdi liberali

I delegati del partito, riuniti in assemblea virtuale, hanno invece proposto il no per il 27 settembre all'iniziativa UDC e alla legge sulla caccia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I delegati del Partito dei Verdi liberali (PVL), riuniti sabato virtualmente in assemblea, hanno sostenuto l'acquisto dei nuovi aerei da combattimento e respinto l'iniziativa UDC per la limitazione, così come anche la revisione della legge sulla caccia, temi sui quali il popolo sarà chiamato a esprimersi il 27 settembre.

La consigliera federale Viola Amherd (PPD), che ha partecipato all'assemblea, ha difeso la necessità di avere dei nuovi aerei da combattimento, tema più dibattuto all'ordine del giorno del partito.

I nuovi aerei da combattimento sono necessari per assicurare la protezione della popolazione e in occasione di grandi conferenze internazionali, come quella sulla pace a Ginevra, ha detto la responsabile del Dipartimento della difesa. Le Forze aeree svolgono numerosi compiti per i quali i nuovi caccia sono necessari.

ATS/Swing

Condividi