Diritti conquistati (keystone)

Cambio di sesso, meno burocrazia

Via libera del Consiglio federale alla modifica del codice civile che faciliterà le procedure per transessuali e intersessuali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La modifica del codice civile licenziata venerdì dal Consiglio federale permetterà a chi lo desidera di cambiare sesso e, di conseguenza, nome senza che gli ostacoli burocratici gli complichino ulteriormente l'esistenza.

Non saranno più richiesti esami medici, né l'intervento di un giudice, né il rispetto di altre condizioni preliminari, ma basterà una semplice dichiarazione.

L'adeguamento legislativo prevede che se la persona in questione è sposata, il matrimonio rimanga valido e lo stesso dicasi per le unioni domestiche registrate; pure i rapporti di filiazione resteranno immutati.

 
ATS/dg
Condividi