L'invito a votare
L'invito a votare "sì" su un finto biglietto da 10 (keystone)

Campagna per reddito di base

I promotori dell'iniziativa hanno iniziato l'opera di convincimento in vista del voto di giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La campagna a favore dell'iniziativa popolare "Per un reddito di base incondizionato" è partita lunedì con una conferenza stampa svoltasi a Berna e con un'azione dimostrativa a Zurigo, dove sono state distribuite finte banconote da 10 franchi.

I promotori, che non si fanno soverchie illusioni sull'esito della votazione d'inizio giugno, ritengono che un loro successo permetterebbe di diminuire le disparità sociali, consentendo nel contempo a tutti di disporre di più tempo da dedicare ad attività alternative e alla famiglia.

Sono osteggiati dalla destra e anche da sinistra non sono giunti gli appoggi sperati. Ma, come hanno fatto notare, "tutti i grandi cambiamenti sono scaturiti da proposte fatte dalla società civile"; la situazione evolve e il sostegno della gente cresce, stando a quanto hanno sottolineato.

ATS/dg

Dal TG20:

Condividi