Un Canadair impegnato nello spegnimento di un incendio (keystone)

"Canadair per l'esercito"

Guy Parmelin lancia l'idea in un'intervista - Forze armate sempre più sollecitate per le conseguenze dei cambiamenti climatici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il clima che cambia dà lavoro anche all'esercito svizzero, sempre più spesso costretto a intervenire per combattere gli effetti della siccità (si ricordino i trasporti di acqua per abbeverare le mucche questa estate), gli scoscendimenti e gli incendi di bosco.

Guy Parmelin
Guy Parmelin (keystone)

Per il capo del Dipartimento della difesa, della protezione della popolazione e dello sport Guy Parmelin, intervistato dalla NZZ am Sonntag, è evidente che la Svizzera deve rafforzare la sua capacità di reazione di fronte ai fenomeni naturali. Il politico vodese suggerisce quindi per esempio di dotare l'aviazione di aerei del tipo Canadair, di cui dispongono già molti altri paesi, per spegnere più efficacemente le fiamme.

 

"Potrebbe essere un investimento giudizioso", afferma, l'idea è in fase di valutazione. Nel contempo, in questo ambito va però anche rafforzata la cooperazione internazionale.

pon

Condividi