Anche il Governo era favorevole alle mozioni (keystone)

Canapa ai malati cronici

Gli Stati si esprimono a favore. Il Consiglio federale punta a presentare un suo progetto entro l'estate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Apertura alla canapa medicinale da parte degli Stati. La Camera dei cantoni ha infatti tacitamente approvato oggi, giovedì, due mozioni in questo senso del Nazionale.

Una concerne la facoltà per i medici di prescriverla ai malati cronici. L'altra, invece, verte sulla possibilità di esportare i prodotti medicinali a base di questa sostanza. Anche il Consiglio federale, che punta a presentare un suo progetto in materia entro l'estate, era favorevole ai due atti parlamentari.

Attualmente sono circa 3'500 gli svizzeri che hanno accesso a trattamenti terapeutici a base di canapa medicinale, sostanza che può migliorare la qualità di vita dei malati, mitigando i dolori, stimolando l'appetito o facendo passare nausea e crampi. Risulta tuttavia problematico, se non impossibile, procurarsela in Svizzera, contrariamente agli Stati vicini.

ATS/ARi

Condividi