Regine Aeppli
Regine Aeppli (keystone)

Caso Mörgeli, Aeppli esagerò

Una commissione del Gran Consiglio zurighese rimprovera la ministra dell'istruzione pubblica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Regine Aeppli oltrepassò le proprie competenze nella gestione del caso Mörgeli. L'affermazione è contenuta in un rapporto di una commissione del Gran Consiglio zurighese, reso pubblico domenica dalla SonntagsZeitung. Secondo l'organo parlamentare, la responsabile del dipartimento cantonale dell'istruzione pubblica chiese il licenziamento del deputato dell'UDC, che lavorava quale conservatore del museo di storia di medicina. I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa anticipata a lunedì dopo la fuga di notizie.

Nel documento si fa riferimento in particolare a una conversazione telefonica, alla quale parteciparono anche l'ex rettore dell'università Andreas Fischer, la responsabile delle risorse umane e il capo del servizio cantonale della formazione.

La consigliera di Stato socialista "era in collera e chiese un allontanamento immediato", affermano due dei suoi interlocutori di allora nel testo. L'interessata, invece, smentisce. Nel dicembre 2012, Mörgeli aveva auspicato che le fosse tolta l'immunità proprio per abuso di potere. La vicenda, indirettamente, è già costata il posto a Fischer, dimessosi.

ATS/pon

Condividi