(keystone)

Cassis: "Voglio restare al DFAE"

Il consigliere federale, sotto pressione, difende il suo incarico in vista del rinnovo dell'Esecutivo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ignazio Cassis vuole rimanere in Governo e al Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Lo afferma il consigliere federale ticinese in un'intervista pubblicata domenica sul SonntagsBlick, in cui afferma che "non ha assolutamente" voglia di cambiare Dipartimento e anzi ribadisce di voler continuare il lavoro per altri "dieci anni".

Cassis è sotto pressione in vista del rinnovo dell'Esecutivo previsto l'11 dicembre da parte dell'Assemblea federale. Dopo il successo elettorale, i Verdi, quarto partito nazionale, mettono in dubbio la legittimità del secondo seggio liberale radicale, ma non hanno ancora detto se presenteranno o meno un candidato.

Cassis afferma di sentirsi attaccato anche come ticinese, sostenendo che "le minoranze attirano simpatie nei discorsi del primo di agosto, ma quando si tratta di potere sono messe da parte".

ATS/Not/eb
Condividi