Il fungicida in Svizzera è stato autorizzato dagli anni '70 (Keystone)

Clorotalonil vietato in Svizzera

Le autorità federali hanno ritirato l'autorizzazione alla vendita di questo fungicida, potenzialmente dannoso per la salute, dopo un ulteriore controllo

Il Clorotalonil è stato proibito in Svizzera. L’Ufficio federale dell’agricoltura ha infatti deciso con effetto immediato di ritirare l’attuale autorizzazione alla vendita dei prodotti che contengono questo fungicida. Il suo utilizzo è invece vietato dal 1° gennaio 2020.

Vietato in Svizzera il Chlorotalonil

Vietato in Svizzera il Chlorotalonil

TG 20 di giovedì 12.12.2019

 

Lo ha reso noto giovedì la stessa struttura statale, precisando che tale ritiro si concretizza nell’ambito del programma di riesame dei vecchi prodotti fitosanitari che finora ha già visto sotto la lente un centinaio di prodotti.

Non è possibile escludere che determinati elementi derivanti dalla degradazione di questo fungicida non abbiano effetti negativi sulla salute sul lungo periodo. Inoltre, secondo le autorità federali, la sostanza deve probabilmente essere classificata come cancerogena, condividendo così la valutazione degli esperti dell’Unione Europea.

 

Il comunicato dell'Ufficio federale dell'agricoltura

ATS/Reuters/EnCa
Condividi