Parlamentari, lobbisti e giornalisti a Palazzo federale
Parlamentari, lobbisti e giornalisti a Palazzo federale (keystone)

Dibattito scomodo sulle lobby

L'affare Markwalder ha riaperto la discussione sulla necessità di trasparenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La discussione sulla trasparenza del sistema delle lobby, rilanciata dall’affare Markwalder, potrebbe risolversi con un nulla di fatto. Resta infatti ancora profonda la spaccatura tra chi vuole più trasparenza e chi vuole che tutto resti com’è.

Il tema, come ricorda il Tages Anzeiger, era tornato in primo piano lo scorso anno senza che il Parlamento cambiasse rotta. È poco probabile che, con le elezioni in arrivo, il Legislativo decida di modificare la propria posizione.

Allo stato attuale ognuno dei 246 parlamentari federali può concedere un accredito a due lobbisti, che devono unicamente annunciare il proprio datore di lavoro.

RG/sf

Condividi