La ricerca di un posto si fa meno affannosa (keystone)

Disoccupazione in leggero calo

Nel mese di maggio, in Svizzera, il tasso è sceso al 2,3% rispetto al 2,4% di aprile. Il Ticino segue la tendenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuovo calo della disoccupazione in Svizzera. Nel mese di maggio il tasso è sceso al 2,3% rispetto al 2,4% di aprile e del 2,4% dello stesso mese del 2018. Il numero di disoccupati iscritti agli uffici regionali di collocamento è di 101'370, il 5,5% in meno rispetto al mese precedente, un livello toccato l'ultima volta nel luglio 2008. Lo rende noto la Segreteria di Stato dell'economia.

Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è sceso del 5,7% attestandosi a 10'049, mentre tra gli over 50 il calo è stato del 4,8% a 29'175. Complessivamente le persone in cerca di impiego, registrate alla fine di maggio, erano 176'128, ben 5'918 (-5,0%) in meno rispetto ad aprile.

I posti vacanti erano a maggio 37'390 (-8%), di cui 22'544 sottostavano all'obbligo di annuncio introdotto in tutta la Svizzera dallo scorso luglio per le professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all'8%.

Calo della disoccupazione analogo anche in Ticino - meno 0,1% -  con un tasso al 2,6%, mentre un calo più marcato si registra nei Grigioni che passano dall'1,6 all' 1,3%.

ATS/M. Ang.

Disoccupazione in leggero calo

Disoccupazione in leggero calo

TG 12:30 di venerdì 07.06.2019

Condividi