Il tasso è rimasto invariato rispetto a luglio (Keystone)

Disoccupazione stabile ad agosto

La quota resta al 2,1% come a luglio - In Ticino leggero aumento al 2,5% mentre nei Grigioni è rimasta stabile allo 0,7%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Stabile la disoccupazione ad agosto in Svizzera. La quota resta al 2,1%, come nel mese precedente. Le persone registrate presso gli uffici regionali di collocamento (URC) sono 99’552, secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 8’341 unità (-7,7%).

PrimaPagina 12.00 del 09.09.19: il servizio di Johnny Canonica
PrimaPagina 12.00 del 09.09.19: il servizio di Johnny Canonica
 

A livello regionale, il tasso è leggermente in aumento in Ticino col 2,5%, contro il 2,4% di luglio, mentre nei Grigioni è rimasto stabile allo 0,7%.

Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è aumentato di 2’313 unità (+21,4%) arrivando al totale di 13’142, ciò che corrisponde a 1’356 persone in meno (-9,4%) rispetto allo stesso mese del 2018. Per quanto concerne, invece, la fascia tra i 50 e i 64 anni è diminuito di 188 persone (-0,7%), attestandosi a 27'428, che corrisponde a una diminuzione di 2’333 persone (-7,8%).

Nel mese di giugno 2019, 1’507 persone sono state interessate ad un ridimensionamento dell’orario di lavoro, ovvero 133 in più (+9,7%) rispetto al mese precedente. Il numero delle ore di lavoro perse è diminuito di 11’504 unità (-16,2%), portandosi a 59’550 ore. Nel corrispondente periodo dell'anno precedente (giugno 2018) erano state registrate 50’539 ore perse, ripartite su 858 persone in 83 aziende.

Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di giugno 2019, 2’187 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell’assicurazione.

Il comunicato stampa

RG/AnP
Condividi