La consigliera federale intervistata dalla NZZ am Sonntag
La consigliera federale intervistata dalla NZZ am Sonntag (keystone)

Donne in Governo "più audaci"

Doris Leuthard afferma che un esecutivo al femminile è capace di prendere decisioni più coraggiose

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo svizzero era più coraggioso quando era composto da una maggioranza di donne. Ne è convinta Doris Leuthard. "Abbiamo preso decisioni più audaci rispetto a prima e dopo", afferma la consigliera federale, in un'intervista alla NZZ am Sonntag.

"In generale e per esperienza ho constatato che nell'Esecutivo le donne si lasciano influenzare meno dalle ideologie partitiche rispetto agli uomini", spiega. Tra le decisioni in cui la maggioranza femminile è stata determinante, la 55enne popolare democratica cita quella di abbandonare gradualmente il nucleare.

Tra il 2010 e il 2011, per la prima volta nella storia della Confederazione, il Governo svizzero è stato composto da una maggioranza femminile, quattro donne e tre uomini. Per le elezioni del 2019, Leuthard auspica che la quota delle donne aumenti sia in Governo che in Parlamento, cosa che non è accaduta in occasione dell'ultima tornata elettorale.

ATS/eb

Condividi