Extinction manifesta a Ginevra

Simpatizzanti dell'organizzazione ambientalista bloccano per un'ora un posteggio in centro. Evento accorciato dopo la reazione negativa dei commercianti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una quarantina di simpatizzanti di Extinction Rebellion ha impedito alle vetture di accedere al parcheggio sotterraneo ginevrino di Rive durante un’ora. Si tratta della prima azione di blocco degli spostamenti sulle strade pubbliche ginevrine.

Il parcheggio di Ginevra è rimasto bloccato dai manifestanti per circa un'ora
Il parcheggio di Ginevra è rimasto bloccato dai manifestanti per circa un'ora (Keystone)

L’azione si è protratta per circa un’ora. Inizialmente gli attivisti ambientalisti avevano programmato di rimanere molto più a lungo, ma essendo giorno di mercato e di fronte alla disapprovazione dei commercianti, hanno ritenuto che un tale approccio sarebbe stato controproducente.

Alle 12.00 i dimostranti hanno appeso due striscioni del movimento e impedito ai veicoli di entrare nel posteggio ma non di uscirne. “Noi non attacchiamo le persone ma le abitudini. Una vettura occupa molto spazio quando spesso è occupata da un solo individuo”, ha dichiarato un manifestante.

 
ATS/EnCa
Condividi