Mörgeli all'avvio della campagna per le federali di ottobre
Mörgeli all'avvio della campagna per le federali di ottobre (keystone)

Facebook cancella Mörgeli

Profilo soppresso a causa di "contenuti inadeguati" e riattivato oggi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Christoph Mörgeli perde proprio nel bel mezzo della campagna elettorale uno dei suoi principali canali di comunicazione: Facebook ha infatti cancellato per alcune ore uno dei profili del consigliere nazionale dell'UDC a causa dei suoi "contenuti inadeguati", che erano stati segnalati da diversi utenti del social network.

Il democentrista zurighese, in particolare, negli scorsi giorni aveva pubblicato un post con la fotografia di un barcone carico di migranti e la scritta "arriva la forza lavoro".

L'interessato, dal canto suo, ha confermato la misura ai microfoni della SRF, lamentando quello che definisce "un segnale negativo per la libertà di espressione in Svizzera". Ha pure detto di riservare la decisione di ricorrere alle vie legali. Mercoledì mattina, dopo il blocco della pagina, il profilo è stato riattivato ed è nuovamente consultabile. In apertura è possibile leggere il post del politico zurighese che racconta l'accaduto.

pon/sdr

Condividi