Una lista nel canton Vaud vedrà i propri candidati tirati a sorte (TiPress)

Federali, una corsa da record

Oltre 4'000 i candidati e primato dei parlamentari che lasceranno la carica. Agli Stati metà delle poltrone avrà un nuovo nome

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono oltre 4'000 i candidati in 422 liste in corsa per il Consiglio nazionale. Nei prossimi due mesi, in vista delle elezioni del 20 ottobre, è molto probabile che si assista ad una fase finale della campagna elettore molto accesa.

Nel frattempo, accanto a questi numeri da primato, emergono cifre importanti anche tra chi ha deciso di porre termine alla propria esperienza. Infatti, sono ben 50 i parlamentari oggi ancora in carica che hanno deciso di non più ripresentarsi. Anche questo un record, perlomeno nella storia recente della Confederazione, dato che è superiore del 30% circa a quello registrato quattro anni fa.

In questo contesto da sottolineare la particolare situazione del Consiglio degli Stati, dove ben 20 senatori lasceranno Berna sui 46 che compongono la Camera dei cantoni. In buona sostanza, quasi la metà dei seggi avrà un nuovo nome e forse anche un nuovo partito.

Sarà una corsa nella corsa, con molti risultati che saranno definitivi solo con i ballottaggi previsti in novembre. E qui va detto che in diversi cantoni assisteremo ad uno scontro fra alcune delle figure di maggior spicco della politica federale, con Verdi e UDC che cercheranno di accrescere agli Stati il numero dei loro rappresentanti, ad oggi piuttosto limitato. Non mancheranno nemmeno situazioni curiose come, ad esempio, quello di una lista del canton Vaud i cui candidati sono stati tirati a sorte.

Federali, record di candidati

Federali, record di candidati

TG 12:30 di martedì 20.08.2019

Record di candidati alle federali

Record di candidati alle federali

TG 20 di martedì 20.08.2019

 
RG/AnP
Condividi