Il comitato promotore dell'iniziativa
Il comitato promotore dell'iniziativa (keystone)

Firme per case a basso costo

L’Associazione svizzera degli inquilini lancia l’iniziativa – Sinistra e Verdi la sostengono

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera un gran numero di persone non riesce a trovare un appartamento a misura del suo reddito poiché i costi sono troppo alti. Mossa da tale constatazione l’Associazione svizzera degli inquilini ha lanciato l’iniziativa "Più abitazioni a prezzi accessibili". Tra chi ha già annunciato il suo sostegno figurano: l'Unione sindacale, il PS, i Verdi e Gioventù socialista.

Il numero delle abitazioni cresce ma può accedervi solo chi ha uno standing superiore
Il numero delle abitazioni cresce ma può accedervi solo chi ha uno standing superiore (©Ti-Press)

ll testo intende obbligare Confederazione e cantoni a impegnarsi maggiormente in questo ambito, aumentando la quota di abitazioni di utilità pubblica: a questa categoria dovrebbe appartenere il 10% delle nuove costruzioni. Si intende inoltre evitare che i programmi pubblici per il risanamento energetico portino a ristrutturazioni di lusso con conseguenti esorbitanti aumenti delle pigioni.

In particolare l’Assoinquilini vuole fare in modo che i cantoni e i comuni possano usare un diritto di prelazione per trasformare in immobili locativi a pigioni moderate edifici di proprietà della Confederazione o delle sue aziende.

Le 100'000 firme andranno depositate entro il marzo 2017.

Diem/ATS

TG 20.00 del

Condividi