Obiettivo: la prevenzione a beneficio di giovani e giovanissimi (RTS)

Ginevra, vietato fumare all'aperto

Modificata la legge per estendere il divieto a diversi luoghi pubblici come le fermate del bus, i dintorni delle scuole, i centri sportivi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Ginevra sarà vietato fumare alle fermate degli autobus, intorno alle scuole e nei centri sportivi. Il Gran Consiglio, infatti, ha modificato la legge sul divieto di fumare nei luoghi pubblici per includere alcuni luoghi all'aperto.

L'obiettivo delle novità (approvate venerdì con 63 sì, 4 no e 9 astensioni) è di proteggere la popolazione, soprattutto i giovani, dall'esposizione al fumo, ha detto il relatore di maggioranza Sandro Pistis, un deputato MCG.

L'estensione del divieto di fumo riguarda i luoghi accessibili al pubblico, all'esterno o aperti agli istituti di formazione, alle scuole e agli asili, così come i parchi giochi e le piscine per bambini, i campi sportivi e le loro tribune, le piste di ghiaccio e le piscine. Il divieto vale anche per i terreni delle colonie diurne e di vacanza e le fermate dei trasporti pubblici.

ATS/Red.MM
Condividi