Gruyère spodestato

Il miglior formaggio al mondo è il norvegese Kraftkar

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il gruyère Premier Cru von Mühlenen non è più il miglior formaggio al mondo. Ai World Cheese Awards 2016 la specialità friburghese non è riuscita a confermare lo strepitoso successo ottenuto lo scorso anno. Il concorso svoltosi a San Sebastian-Donostia, nei Paesi Baschi, ha coronato il Kraftkar, un blu norvegese molto saporito.

L'erborinato con 12 mesi di stagionatura della piccola azienda casearia Tingvollost ha superato tutti gli altri 3'000 partecipanti per il suo sapore, ma anche per la sua consistenza al contempo cremosa e croccante.

I rappresentanti elvetici non sono rientrati dalla Spagna a mani vuote. Il Gruyère campione nel 2015 è nuovamente salito sul podio della prova. La giuria composta da esperti di Australia, Brasile, Canada, Danimarca, Francia, Giappone, Italia, Messico, Regno Unito, Sudafrica, Spagna, Stati Uniti e Svezia gli ha attributo il bronzo, dietro a due spagnoli: il Cala Blanc dell’azienda Lacto Industrial Menorquina e il Cremositos Del Zujar di Arteserena.

Diem/TG

Condividi