Ignazio Cassis e Mohammad Reza Haji Karim Jabbari lo scorso 15 gennaio in occasione del tradizionale incontro di inizio anno in onore del corpo diplomatico (Keystone)

"Il ruolo di Berna è importante"

L'ambasciatore iraniano in Svizzera elogia la mediazione della diplomazia elvetica tra Teheran e Washington

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La mediazione di Berna è importante nel dialogo tra Washinton e Teheran. Lo sostiene Mohammad Reza Haji Karim Jabbari, l'ambasciatore iraniano in Svizzera che, sulle colonne della SonntagsBlick, elogia, in particolare, il ruolo della Confederazione nelle relazioni tra i due Stati che non intrattengono relazioni diplomatiche dirette dal 1980.

Iran, il ruolo della Svizzera

Iran, il ruolo della Svizzera

TG 20 di domenica 19.01.2020

 

"Siamo convinti e consapevoli che Berna giochi un ruolo attivo e influente, in grado di contribuire alla pace e alla sicurezza nella regione", ha dichiarato il diplomatico, dicendosi stupito del fatto che per taluni il ruolo della diplomazia elvetica sia quello di cassetta postale. Una descrizione che non corrisponde alla realtà, spiega, poiché la trasmissione di messaggi tra due paesi che non hanno relazioni amichevole non è un compito facile. Anzi: esige, al contrario, molta perizia.

Il consigliere federale Ignazio Cassis e il ministero degli esteri della Repubblica islamica Javad Zarif si sono incontrati in diverse occasioni e il presidente Hassan Rohani è stato in visita ufficiale a Berna nel luglio 2018. "Abbiamo avuto intense discussioni sugli interessi dei nostri paesi e sugli affari internazionali", sottolinea Mohammad Reza Haji Karim Jabbari.

Diem/ATS
Condividi