Il virus della violenza di genere

Le donne vittime di violenze domestiche costituiscono il 71,9% dei casi registrati nel 2019 in Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, un fenomeno ancora estremamente diffuso a livello globale. La giornata è stata voluta dall’ONU in ricordo delle sorelle Mirabal, tre rivoluzionarie dominicane che vennero massacrate dagli agenti del regime del dittatore Rafael Leónidas Trujillo nel 1960.

 

Seppur in minore misura rispetto ad altri paesi, anche in Svizzera le donne subiscono violenze a causa del loro sesso. Stando all’ultimo studio pubblicato lo scorso mese di giugno dall’Ufficio federale di statistica, nel 2019 sono stati registrati dalle forze dell’ordine 19'669 reati di violenza domestica e le vittime, nel 71,9% dei casi, erano donne. Nello stesso contesto sono anche stati registrati 79 omicidi o tentati omicidi, e anche in questo caso, la quota femminile supera quella maschile: la proporzione di donne nel caso di tentato omicidio è di 4 a 1 e nel caso di consumato omicidio è di 7 a 1.

Marija Milanovic

Sito che raccoglie informazioni utili alle vittime: www.aiuto-alle-vittime.ch

Per gli autori delle violenze, esiste un sito che raccoglie consulenze e programmi di prevenzione  (in francese e tedesco): www.fvgs.ch

Condividi