Le autorità federali sono contrarie alle due iniziative
Le autorità federali sono contrarie alle due iniziative (keystone)

Iniziative sui pesticidi "estreme"

Gli oppositori ai due testi in votazione il 13 giugno sostengono che potrebbero essere controproducenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le iniziative "Acqua potabile pulita" e "Per una Svizzera senza pesticidi” presentano delle proposte estreme che mettono in pericolo lo sviluppo positivo dell'agricoltura, secondo il comitato degli oppositori.

Le due modifiche della Costituzione, su cui i cittadini svizzeri saranno chiamati a votare il 13 giugno, vedono l’opposizione della autorità federali e sono state respinte dal Consiglio degli Stati, che ha però approvato una revisione di legge per ridurre i rischi legati ai prodotti fitosanitari.

 

Gli oppositori sostengono che le iniziative, oltre a mettere in pericolo diversi posti di lavoro, potrebbero essere controproducenti: imponendo norme troppo severe ci potrebbe essere un aumento delle importazioni, con un aumento dei pesticidi nei piatti degli svizzeri.

ATS/sf
Condividi