L’agricoltura innovativa di AgriCo

Inaugurato dal canton Friborgo il campus svizzero per l’innovazione alimentare, agricola e delle biomasse

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il canton Friborgo ha inaugurato mercoledì il progetto AgriCo di St. Aubin, definito il campus svizzero per l'agricoltura e l'innovazione alimentare. Con un milione di metri quadrati di superfice agricola, sarà destinato alla creazione di valore aggiunto nei settori dell'agricoltura, della nutrizione e delle biomasse.

La struttura gode di un finanziamento globale di quasi 4 milioni di franchi per l'allestimento dello stabile amministrativo, con annesso spazio per le conferenze. Alla sua apertura hanno partecipato i consiglieri di Stato Olivier Curty (economia) e Didier Castella (agricoltura).

Il sito, adatto anche a prove su larga scala, è progettato per coprire tutte le fasi, dalla ricerca applicata alla produzione, secondo il concetto "dalla forca alla forchetta". La volontà è anche quella di promuovere numerose sinergie tra partner privati, istituzionali e accademici, come l'Istituto agricolo Grangeneuve o Agroscope.

Il settore agroalimentare ha un impatto significativo sull'economia friborghese (circa il 20% dei posti di lavoro) e il Cantone sta elaborando una strategia di sviluppo per consolidare il settore. Il sito di St-Aubin è stato acquistato nel 2017 e in precedenza era di proprietà della società americana Elanco (salute degli animali).

NOT/ATS/dielle
Condividi