Alain Berset alla COP24 (keystone)

La Svizzera spende per il clima

Alain Berset annuncia a Katowice un ulteriore impegno di 120 milioni di franchi - Emissioni svizzere ridotte del 50% entro il 2030

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera si impegna a versare 120 milioni di franchi di nuovi contributi, distribuiti fra vari fondi, per la lotta contro i cambiamenti climatici. Il consigliere federale Alain Berset lo ha annunciato intervenendo lunedì a Katowice alla 24ma conferenza dell'ONU sul clima. La somma va ad aggiungersi al sostegno finanziario già garantito ai paesi in via di sviluppo affinché mettano in atto una loro politica in questo ambito.

Il presidente della Confederazione ha affermato che è giunto il momento di reagire e che le conseguenze della situazione attuale sono evidenti a tutti. Le alte temperature e le magre precipitazioni che hanno caratterizzato quest'anno, così come il susseguirsi sempre più frequente di eventi catastrofici, non possono essere ignorati. La Confederazione intende dimezzare le sue emissioni nocive entro il 2030.

Alla COP 24 i rappresentanti di 200 Stati lavorano a misure concrete per applicare l'accordo di Parigi del 2015, volto a limitare a un massimo di 2°C, ma se possibile a 1,5°C, l'aumento della temperatura del globo rispetto all'epoca preindustriale.

Conferenza sul clima in Polonia

Conferenza sul clima in Polonia

TG 20 di lunedì 03.12.2018

Il commento di Pierre Ograbek

Il commento di Pierre Ograbek

TG 20 di lunedì 03.12.2018

 
Condividi