Stavolta divento milionario... (Keystone)

La febbre da gioco rallenta

Nel 2017, gli Svizzeri hanno speso 180 milioni di meno in lotterie e scommesse

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel 2017, gli Svizzeri hanno speso di meno in lotterie e scommesse: 2,81 miliardi di franchi, 180 milioni in meno rispetto al 2016, pari a una flessione del 6,4% circa. Lo indica una nota odierna dell'Ufficio federale di giustizia (UFG), in cui si precisa che la giocata media pro capite è stata di 333 franchi e la vincita di 222 franchi.

Dei 2,81 miliardi realizzati l'anno scorso, 1,87 miliardi sono stati versati ai giocatori sotto forma di vincite. La differenza costituisce il "prodotto lordo dei giochi", che rispetto all'anno precedente ha registrato un calo di 54 milioni raggiungendo un importo di 942 milioni.

I giochi preferiti dai residenti rimangono "Swiss Lotto" e "Euro Millions", offerti da Swisslos (Svizzera tedesca e Ticino) e Loterie Romande (cantoni romandi). Assieme realizzano il 45,3% del prodotto lordo complessivo dei giochi delle scommesse sportive.

ats/joe.p.

Condividi