(Keystone)

Lo shopping online domina

Il 75% degli svizzeri compra in rete. Fra gli articoli e i servizi più richiesti biglietti ferroviari, capi d'abbigliamento e vacanze

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Aumentano i consumatori online. Secondo un sondaggio dell'Ufficio federale di statistica, che ha intervistato 3'000 persone, tre svizzeri su quattro nel 2017 hanno fatto almeno un acquisto in internet, per un totale di 4,9 milioni di persone. Sette anni fa la proporzione era di uno su due.

CSI 18.00 del 01.10.2018 La situazione in Ticino: il servizio di Amanda Pfändler
CSI 18.00 del 01.10.2018 La situazione in Ticino: il servizio di Amanda Pfändler

Gli acquirenti sono cresciuti in particolare nella fascia di popolazione senza formazione post-obbligatoria, tra le donne di età inferiore ai 24 anni e tra gli ultra 55enni, anche se i più assidui rimangono comunque gli uomini, tra i 25 e 34 anni, con studi universitari o equivalenti. I dati sono in linea con il fenomeno più generalizzato di una progressiva riduzione del cosiddetto divario digitale.

I margini di progressione nel web sono ancora ampi: nove consumatori su dieci effettuano meno di un'ordinazione a settimana. In cima alla classifica degli oggetti acquistati nei negozi virtuali figurano biglietti ferroviari, capi d'abbigliamento, calzature, nonché pernottamenti in albergo per le vacanze e biglietti per manifestazioni varie. Quanto ai reclami meno del 3% dei consultati è stato vittima di truffe: in cifre assolute il dato rappresenta comunque un folto gruppo di 120'000 persone.

 
ATS/Nad
Condividi