Un esemplare era già stato abbattuto questa settimana nella Valle di Goms
Un esemplare era già stato abbattuto questa settimana nella Valle di Goms (Keystone)

Lupi nel mirino in Vallese

Il Cantone chiede alla Confederazione il permesso di regolare il numero di esemplari di un branco scoperto in Val d’Hérens

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le autorità vallesane hanno inoltrato alla Confederazione una richiesta di abbattimento di lupi in Val d'Hérens, dove negli ultimi mesi sono state uccise 11 pecore, nonostante le misure di protezione adottate.

Nella regione fino a poco fa si pensava ci fosse solo una coppia di lupi, quindi protetta per legge. Nuove prove hanno permesso di stabilire che hanno avuto diversi cuccioli.

Le regole permettono quindi di presentare una richiesta per abbattere fino al massimo dei giovani esemplari del branco, che deve essere autorizzata da Berna. I due genitori restano protetti.

 

Un lupo era già stato abbattuto martedì scorso nella Valle di Goms, dopo l'autorizzazione rilasciata sulla base dell'ordinanza riveduta della legge federale sulla caccia entrata in vigore il 15 luglio.

Richiesta di abbattimento anche nel canton Vaud

Anche il canton Vaud ha inoltrato negli scorsi giorni la richiesta di abbattimento di due giovani lupi del branco di Marchairuz, nel Giura vodese, dopo una serie di attacchi contro bovini al pascolo nella regione.

Condividi