Migrazione, "Grecia la più colpita"

La consigliera federale Karin Keller-Sutter a Lussemburgo per discutere dell’accordo di Malta: "Solidali con Roma, ma bisogna tener conto di tutte le rotte"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La consigliera federale Karin Keller-Sutter partecipa martedì a Lussemburgo alla riunione dei ministri dell'Interno europei, chiamati a discutere l’accordo di Malta sulla ripartizione dei migranti concordato due settimane fa a Malta da Italia, Francia e Germania. Alla nostra domanda se la Svizzera si assocerà a questo nuovo sistema in solidarietà con l'Italia, ha risposto: "Abbiamo già dimostrato di essere solidali con l'Italia, lavoriamo con Roma e per rinnovare il dialogo bilaterale e proprio il prossimo fine settimana incontrerò la ministra dell'interno italiana”.

Vertice sui migranti a Malta

Vertice sui migranti a Malta

TG 12:30 di lunedì 23.09.2019

 

La responsabile del Dipartimento federale di giustizia e polizia ha aggiunto: “Quando si stabiliscono dei meccanismi bisogna però rispettarli e tenere anche conto delle altre rotte della migrazione, come quelle a destinazione della Grecia e della Spagna che si presentano come le più problematiche. Credo che bisogna trovare una soluzione globale che aiuti gli stati più colpiti e oggi questa situazione si verifica in Grecia”.

 
ludoC
Condividi