Chiuderanno anche i cinema
Chiuderanno anche i cinema (keystone)

Misure drastiche a Berna

Il cantone chiude bar, discoteche, musei, cinema e centri fitness - Sport dilettantistico fermo, professionistico a porte chiuse - I ristoranti non potranno lavorare dalle 23 alle 6

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È Berna, che per primo già nei giorni scorsi aveva introdotto il limite di 1'000 spettatori agli eventi, a varare le regole più severe per frenare la diffusione del coronavirus e indurre i cittadini a restare, nel limite del possibile, a casa. Saranno in vigore già dalla mezzanotte di oggi, venerdì, per almeno quattro settimane. "Dobbiamo ridurre in modo mirato i contatti fra le persone", ha detto il responsabile della sanità, il consigliere di Stato democentrista Alain Schnegg.

Il cantone, che da giovedì ha contato 802 nuovi contagi e dove 153 pazienti Covid sono ricoverati in ospedale (di cui 9 in cure intense), ha annunciato la chiusura di bar, discoteche, musei, cinema e centri sportivi e di fitness. Partite e allenamenti di squadre delle leghe inferiori sono vietati, mentre potranno continuare a giocare le compagini professionistiche, d'ora in poi però a porte chiuse.

Inoltre, La gastronomia dovrà chiudere dalle 23 alle 6. Non saranno più possibili nemmeno eventi privati (anche nella cerchia della famiglia) con più di 15 partecipanti, con l'eccezione di quelli previsti per questo fine settimana e per i quali sono già stati presi impegni. La mascherina diventerà obbligatoria anche sotto i portici, come nella città vecchia della capitale, mentre sarà consigliata nei luoghi di lavoro al chiuso, a meno che si sia soli in ufficio.

RG 12.30 del 23.10.2020 La diretta di Gianluca Olgiati
RG 12.30 del 23.10.2020 La diretta di Gianluca Olgiati
 

Prima di Berna, tutti i cantoni romandi avevano annunciato nuove restrizioni in mattinata o nel primo pomeriggio. Nella Svizzera tedesca, Zurigo aveva invece deciso di attendere l'effetto delle ultime misure federali e la prevedibile ulteriore stretta a livello nazionale già preannunciata da Alain Berset.

Covid, giro di vite a Berna

Covid, giro di vite a Berna

TG 20 di venerdì 23.10.2020

 
ATS/pon
Condividi