Neve a sud, vento a nord

Disagi per l'arrivo di "Egon" - Sette feriti in un incidente nel canton Lucerna - il VIDEO con il drone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera è interessata in queste ore da un fronte freddo che ha attraversato la regione alpina nella notte tra giovedì e venerdì, causando una destabilizzazione delle condizioni atmosferiche un po’ in tutto il paese. Se a sud delle Alpi a farla da padrona è stata la neve, annunciata e arrivata puntuale nelle prime ore della serata di giovedì, oltre San Gottardo a creare problemi è stata soprattutto la perturbazione "Egon" accompagnata da forte vento, che in alcune zone ha raggiunto e superato la velocità di 100 chilometri orari.

 
 

Ci sono state numerose cadute di alberi. A Basilea e in Svizzera orientale sono saltati diversi collegamenti ferroviari, sul Bodanico quelli lacuali. Nel canton Lucerna, sulla A2 nei pressi del tunnel di Eich, un incidente ha coinvolto dieci veicoli provocando importanti disagi al traffico in direzione di Basilea. L'impatto è stato tale da far finire un'auto sul tetto di un'altra. Il bilancio è di sette feriti trasportati in ospedale, ma nessuno sarebbe grave. Nel canton Berna, fino a 10'000 clienti della BKW sono rimasti provvisoriamente senza corrente.

 

Nella Svizzera italiana la coltre bianca non sembra aver creato particolari disagi, se non qualche problema alla circolazione dei mezzi pesanti, la cui circolazione è stata bloccata sulla A2 (nel frattempo riaperta ai camion) e sulla A13. L'equipaggiamento invernale è fortemente raccomandato su tutti i veicoli in circolazione.

 

Il tempo dovrebbe tornare a volgere al bello nella giornata di venerdì, con schiarite e tempo almeno in parte soleggiato e ventoso.

Vento che, come detto, ha lasciato il segno a nord delle Alpi. A Cressier, nel canton Neuchâtel, le folate hanno raggiunto i 117 chilometri orari, a Lucerna i 111. Per oggi sono attese nevicate, che potrebbero creare ancora qualche disagio alla viabilità e ai collegamenti ferroviari.

Le previsioni di MeteoSvizzera (clicca sull'immagine per ingrandirla)
Le previsioni di MeteoSvizzera (clicca sull'immagine per ingrandirla) (MeteoSvizzera)

Stamane il manto nevoso che copriva il Ticino ha lasciato a bocca aperta numerose persone. Le immagine scattate da un drone, per immortalare i paesaggi imbiancati, ne sono una prova:

 

bin/pon/ATS

Dal Quotidiano:

La neve arriva in pianura

La neve arriva in pianura

Il Quotidiano di venerdì 13.01.2017

Dal TG12.30:

La tempesta Egon in Svizzera

La tempesta Egon in Svizzera

TG 12:30 di venerdì 13.01.2017

Condividi