Annullata la quasi totalità dei campi da sci per giovanissimi (keystone)

Niente neve per i giovanissimi

La maggior parte dei campi da sci previsti questo inverno in Svizzera sono stati cancellati a causa della pandemia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La maggior parte dei campi da sci in Svizzera previsti nell'imminente inverno sono stati cancellati della pandemia di coronavirus. In circostanze normali, più di 100'000 tra bambini e giovanissimi partecipano a uno dei circa 2'300 campi di sport invernali sostenuti da Gioventù e Sport.

Quest'anno, al momento, ne sono stati annunciati solo 111, riferisce il domenicale svizzerotedesco NZZ am Sonntag. Anche l'Iniziativa svizzera per gli sport sulla neve, che organizza campi di sport invernali, non sta andando molto bene.

Secondo il suo direttore generale Ole Rauch, più della metà dei 250 campi originariamente prenotati sono stati cancellati. Secondo un sondaggio del domenicale, undici cantoni hanno attualmente proibito i campi e altri quattro li hanno già cancellati.

ATS/Swing

Condividi