Le discussioni sul preventivo continuano
Le discussioni sul preventivo continuano

"No a tagli all’agricoltura"

Il Nazionale approva un credito di 96 milioni a favore del settore primario

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Senza sorprese, il Consiglio nazionale si è mostrato oggi più sensibile del Governo nei confronti dell'agricoltura, che è stata risparmiata dai tagli nel ambito del preventivo 2018. Rispetto al progetto governativo e agli Stati, con 126 voti contro 63 e 1 astenuto, la Camera del popolo ha accolto una proposta della sua commissione preparatoria volta a spendere 96 milioni di franchi in più in questo settore, di cui 84 milioni per i pagamenti diretti.

Contrariamente agli Stati, la Camera del popolo ha pure deciso di non diminuire di 18 milioni il credito destinato ai miglioramenti strutturali del settore agricolo (per un totale di 64,2 milioni). Non ha neppure fatto breccia la proposta di sopprimere circa 3 milioni la sovvenzione destinata all'assicurazione sulla qualità del latte, come auspicava anche il Consiglio federale.

Visto che sono state trattate soltanto una cinquantina delle oltre 80 proposte di minoranza, le discussioni continueranno ancora lunedì per una durata complessiva dei dibattiti stimata in 12 ore.

ATS/ludoC

Condividi