Nella
Nella "capitale del freddo" della Svizzera toccati i - 27,2° (keystone)

Notte polare a Nord delle Alpi

La colonnina di mercurio è scesa fino a oltre -27° a La Brévine (NE)

La notte tra lunedì e martedì è risultata la più fredda, sinora, di tutto l'inverno. Nella "Siberia" della Confederazione, a La Brévine (NE) la colonnina di mercurio è scesa fino a toccare i - 27,2 gradi. Non molto più caldo a Samedan (GR) con - 25,2°. Notte polare anche a Andermatt (UR) con meno 22.5°. A Courtelay nel Giura Bernese - 16,2°.

A Sud delle Alpi, specialmente nell'Alto Ticino, le temperature sono pure scese di parecchi gradi sotto lo zero ma senza raggiungere i valori registrati al di là della catena alpina. Sono comunque stati registrati dalle stazioni di rilevamento di Meteo Svizzera temperature attorno ai -10° per esempio ad Airolo e nell'alta Leventina.

ATS/Swing

La notte più fredda dell'inverno

La notte più fredda dell'inverno

TG 12:30 di martedì 13.02.2018

Condividi