Un gruppo di studenti
Un gruppo di studenti (© Ti-Press)

Paciosi e felici...

I giovani svizzeri sono sereni, ma poco ambiziosi, lo dice l'ultimo sondaggio PISA. Lo psicologo Ralph Wettach: "Risultati sui quali riflettere"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I giovani svizzeri sono poco ambiziosi, ma sereni e tutto sommato pure felici. Appaiono così i giovani elvetici che hanno partecipato all'ultimo studio PISA  (se vuoi leggere tutte le 530 pagine del dossier clicca qui, ndr.) che ha confrontato le risposte di adolescenti provenienti da 48 paesi.

Quel che comunque si nota dal sondaggio è che la vita scolastica piace: gli interpellati svizzeri con quelli olandesi e finlandesi sono fra i più soddisfatti sui banchi di scuola. All'ultimo posto i coetanei turchi. Famiglia e docenti possono fare la differenza: più i ragazzi si sentono seguiti, più si motivano.

Lo studio rileva per la prima volta anche i disagi che possono esserci in classe: ansia per gli esami? Sì, ha risposto un terzo degli interpellati elvetici. Bullismo? Un ragazzo su sei dice di subirlo.

"Sono risultati sui quali riflettere", commenta alla RSI Ralph Wettach, psicologo presso i servizi scolastici del canton San Gallo. "Le paure sono la causa più frequente disturbi psichici tra i giovani, è però diffiicle riconoscerle". Il pregio di questo sondaggio Pisa è quello di avere spinto gli adolescenti a parlarne, dando così anche qualche elemento agli adulti per capirli e seguirli.

RG/joe.p.

DALTG20:

Giovani svizzeri soddisfatti

Giovani svizzeri soddisfatti

TG 20 di mercoledì 19.04.2017

Condividi