Pfister, esponente dell'ala destra del partito, fa parte del Nazionale dal 2003
Pfister, esponente dell'ala destra del partito, fa parte del Nazionale dal 2003 (keystone)

Pfister verso la guida del PPD

Il parlamentare zughese, alla scadenza dei termini, è candidato unico alla successione di Darbellay

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gerhard Pfister si appresta a diventare, con ogni probabilità, il nuovo presidente del PPD svizzero. Alla scadenza dei termini per le candidature, fissata per la mezzanotte di domenica, il 53enne parlamentare zughese è risultato infatti l'unico esponente del partito in lizza per la successione a Christophe Darbellay.

Lo ha reso noto la stessa commissione di selezione dei popolari-democratici, lunedì mattina.

L'elezione formale spetterà ai delegati della formazione politica, che si riuniranno in assemblea il prossimo 23 aprile a Winterthur. Rieletto al Consiglio nazionale lo scorso 18 ottobre, Pfister milita nella Camera del popolo dal 2003 ed è un esponente della corrente conservatrice del partito.

ATS/ARi

Condividi