Il rapporto UST pubblicato lunedì riguarda il periodo 1985-2009
Il rapporto UST pubblicato lunedì riguarda il periodo 1985-2009 (© Ti-Press)

Più case, meno verde

Negli ultimi 24 anni, in Svizzera, l'area residenziale è aumentata del 44%, il doppio rispetto alla popolazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera è sempre più costruita. A cavallo tra gli anni Ottanta e Duemila il verde si è ridotto massicciamente. I profondi mutamenti del paesaggio elvetico sono fotografati nel rapporto dall'Ufficio federale di statistica (UST) pubblicato lunedì che riguarda il periodo 1985-2009.

L'evoluzione del consumo del territorio svizzero: il confronto tra 1985 e 2004
L'evoluzione del consumo del territorio svizzero: il confronto tra 1985 e 2004 (UST)

In 24 anni, ha calcolato l'UST, in Svizzera le superfici di insediamento si sono espanse del 23,4%. L'area residenziale da sola è aumentata del 44%, con un ritmo doppio rispetto alla popolazione. Per contro la perdita di terreno coltivabile nelle zone di pianura (-2,2 metri quadrati al secondo) è pari al doppio della media nazionale.

La "superficie d'insediamento per abitante e posto di lavoro" è cresciuta in media del 6,5% ma in modo diverso: ad esempio fra Basilea Città (+81 metri quadrati) e il Giura (+581 metri quadrati) la differenza è fino a sette volte superiore.

ATS/M.Ang.

Condividi