Bustarella... (keystone)

Più riciclaggio da corruzione

Notifiche in aumento, ma in buona parte dipende dal raffinamento delle tecniche d'individuazione dei flussi

Il Gruppo interdipartimentale di coordinamento per la lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, istituito sei anni fa dal Consiglio federale, ha pubblicato lunedì il rapporto concernente il 2017. 

Vi si rileva un legame in crescita tra le attività per ripulire i capitali e la corruzione, meno del 10% delle notifiche un decennio fa e ora più del 23% del totale, crescita però dovuta soprattutto a tecniche d'individuazione più raffinate. Se il 90% del riciclaggio da corruzione è da imputare ad attività criminali all'estero, il 10% coinvolge società elvetiche.

Una costante è la diversificazione dei canali per sciacquare il conquibus, che ne rende ancora più complicata l'individuazione: lo si scopre spesso su segnalazione dei danneggiati o grazie al giornalismo d'inchiesta.

Premesso che si può e si deve fare di più, l'arsenale di cui la Svizzera si è dotata è comunque efficace, si constata nel documento.

ATS/dg

Condividi