Il consigliere federale Alain Berset a Ginevra, per la 75esima Assemblea mondiale della sanità
Il consigliere federale Alain Berset a Ginevra, per la 75esima Assemblea mondiale della sanità (keystone)

"Proteggere le cure durante la guerra"

Il consigliere federale Alain Berset ha aperto a Ginevra la 75esima Assemblea mondiale della sanità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Mentre la guerra in Ucraina imperversa, la Svizzera invita a proteggere l'accesso alle cure durante i conflitti. Aprendo oggi a Ginevra la 75esima Assemblea mondiale della sanità, il consigliere federale Alain Berset ha messo l'accento sul ruolo della salute per la pace.

La tematica è al centro della prima riunione in presenza dei 194 Stati membri dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) dall'inizio della pandemia, alla quale partecipano diversi capi di Stato e di Governo e circa 120 ministri. Durante il conflitto ucraino, centinaia di attacchi sono stati perpetrati contro strutture sanitarie.

Il capo del Dipartimento federale dell'interno (DFI) ha denunciato "atti inaccettabili" contro i civili, in violazione del diritto internazionale umanitario. Berset ha sollecitato tutti gli Stati membri e le parti in conflitto a rispettare le regole.

Le difficoltà nell'accoglienza dei profughi

Le difficoltà nell'accoglienza dei profughi

Il Quotidiano di mercoledì 06.04.2022

Condividi