(keystone)

Proteggersi dai crimini online

La Confederazione, viste le crescenti minacce, ha presentato lunedì a Berna 106 istruzioni concrete per limitare la vulnerabilità informatica

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Ufficio federale per l’approvvigionamento economico del paese ha elaborato 106 misure per migliorare la protezione delle aziende dagli attacchi informatici, viste le crescenti minacce e i cyberrischi che pesano su di esse.

Le ha presentate lunedì a Berna quale standard minimo pensato in particolare per i gestori di infrastrutture in Svizzera, sia per quelle sensibili (come nell’ambito dell’elettricità e dei medicinali) sia per le piccole e medie imprese.

Notiziario 11.00 del 27.08.2018 Il servizio di Paola Latorre
Notiziario 11.00 del 27.08.2018 Il servizio di Paola Latorre
 

Questo proprio nel giorno in cui è emerso che la procura federale non è riuscita a risalire agli autori dell'attacco a uno degli obiettivi più delicati colpiti negli ultimi anni, la RUAG, l'azienda di armamenti di proprietà della Confederazione.

I provvedimenti proposti sono di natura organizzativa o tecnica, tra cui prescrizioni per stilare un inventario completo dell'hardware e del software, formare e addestrare i collaboratori, garantire la protezione dei dati o individuare con anticipo le minacce.

ATS/MarGù

Proteggersi dai crimini online

Proteggersi dai crimini online

TG 20 di lunedì 27.08.2018

Azione contro i cyberattacchi

Azione contro i cyberattacchi

TG 12:30 di lunedì 27.08.2018

Condividi