In piazza nella capitale argoviese Aarau contro le restrizioni anti Covid-19 (keystone)

Protesta contro le restrizioni

In mattinata le dimostrazioni di Wettingen e di Aarau (AG) erano deserte; nel pomeriggio, in 1'500 hanno manifestato nella capitale argoviese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Circa 1'500 persone hanno partecipato a una manifestazione non autorizzata ad Aarau (dopo che in mattinata poche persone erano scese in strada), la capitale argoviese, sabato pomeriggio contro le misure prese dalle autorità per combattere la pandemia di coronavirus. Hanno marciato attraverso la città vecchia cantando "Liberté", molti al suono dei campanacci.

Praticamente nessuno dei manifestanti indossava una maschera, come ha riferito un reporter dell'agenzia di stampa Keystone-SDA sul posto. Gli agenti sono arrivati sul posto troppo tardi: l'assembramento si era già formato.

La situazione, inizialmente tranquilla, si è capovolta quando la folla ha cercato di forzare il passaggio per arrivare alla piazza del centro storico. Le autorità argoviesi, per disperdere i manifestanti, hanno usato gas lacrimogeni e diverse persone sono state arrestate.

Le domande per le manifestazioni di sabato ad Aarau e Wettingen (dove l'evento previsto in mattinata è risultato praticamente deserto) erano state presentate dalla "Action Alliance Aargau-Zurich per una politica ragionevole Corona". Entrambe le richieste erano state respinte dalle autorità cittadine e cantonali.

ATS/Swing

Manifestazione ad Aarau

Manifestazione ad Aarau

TG di sabato 08.05.2021

Condividi