La prevenzione resta uno dei capisaldi
La prevenzione resta uno dei capisaldi (keystone)

Registro dei tumori in arrivo

Elaborato su scala nazionale, e quindi uniforme con i vantaggi che ciò comporta, sarà in vigore dal 2020

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio federale ha adottato mercoledì l'ordinanza concernente il registro dei tumori, che dal 2020 permetterà di tenere conto in modo esaustivo e unitario di tutti i casi registrati in Svizzera. Sarà così possibile migliorare prevenzione, diagnosi precoce, assistenza e cure.

Verrà quindi introdotto, per disporre dei dati completi, un obbligo di notifica per ospedali e medici.

Di ciascun episodio verranno annotate informazioni di base, comprendenti tipo e stadio della neoplasia e primo trattamento. In caso di cancro al seno, alla prostata o all'intestino, saranno rilevate indicazioni supplementari su eventuali predisposizioni e malattie preesistenti o concomitanti. Inoltre, per bambini e adolescenti si terrà conto in modo dettagliato dell'intera evoluzione della patologia, prima e dopo la terapia.

ATS/dg

Condividi