Previsto un costo di 750 milioni di franchi per le casse federali
Previsto un costo di 750 milioni di franchi per le casse federali (keystone)

Riforma fiscale, ci si riprova

L'alternativa al progetto bocciato alle urne in febbraio messo in consultazione dal Consiglio federale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Progetto fiscale 17, alternativa alla terza riforma dell'imposizione delle imprese bocciata alle urne, è stato posto in consultazione dal Consiglio federale, che ha fatto concessioni rispetto al testo sottoposto ai cittadini in febbraio.

Il nuovo progetto garantisce a tutti i comuni una partecipazione alla messa in pratica della riforma da parte dei cantoni, così come minori deduzioni legate ai costi di ricerca e sviluppo per le imprese. Il Governo intende inoltre accordare un massimo del 20,5% del gettito dell'imposta federale diretta ai cantoni, contro il 21,2% previsto dal testo precedente nella sua versione modificata in Parlamento. Oggi è del 17%.

Essi riceverebbero così 825 milioni di franchi supplementari per compensare le perdite derivanti dalla soppressione degli statuti speciali di cui godono oggi holding e altri tipi di società. Il Consiglio federale stima che il progetto costerà 750 milioni di franchi alle casse federali.

ATS/sf

Per saperne di più:

- Le modifiche previste dal Progetto fiscale 17

- Il rapporto esplicativo sulla nuova riforma fiscale

 
Condividi