Login compromesso

Rubati i dati di 70'000 utenti

La centrale federale MELANI mette in guardia da un nuovo furto online - Un sito per verificare

martedì 05/12/17 14:10 - ultimo aggiornamento: martedì 05/12/17 18:48

Login e password di settantamila utenti di internet sono stati trafugati, stando a quanto comunicato dalla MELANI, la centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione. Poiché i dati potrebbero essere utilizzati a fini illegittimi, il servizio federale consiglia di eseguire una verifica sul portale https://www.checktool.ch: basta inserire il proprio indirizzo per accertarsi in un secondo se si è stati toccati o meno dal furto. In caso affermativo, l'applicazione trasmette una segnalazione e si raccomanda di cambiare immediatamente la parola d'ordine su tutte le piattaforme (account e-mail, piattaforme di vendita online, e-banking, social media) ormai a rischio.

La MELANI è giunta in possesso della lista con le e-mail rubate grazie a una "fonte confidenziale". In diversi casi, spiega, l'indirizzo elettronico viene utilizzato come nome utente nelle procedure di accesso a siti di varia natura. Se una persona si serve della medesima parola d'ordine per diversi portali, gli autori del potranno facilmente sfruttarla per scopi illegali, dalla truffa alle estorsioni passando per il phishing.

pon/ATS

 

Seguici con