Il Museo di arte e di storia di Ginevra, come gli altri in Svizzera, è stato chiuso il 14 di marzo per decisione del Consiglio federale (Keystone)

Sbloccati gli aiuti alla cultura

Artisti e imprese culturali da oggi possono richiedere i 280 milioni di franchi messi a disposizione dal Consiglio federale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli aiuti finanziari stanziati dal Consiglio federale destinati al settore culturale, fortemente colpito dalla crisi legata al coronavirus, potranno essere richiesti da oggi, lunedì. In un comunicato, l'Ufficio federale della cultura e Suissculture hanno comunicato che gli artisti possono fare domanda per un aiuto d'urgenza tramite il portale online Suisseculture Sociale.

Il Consiglio federale aveva erogato il 20 di marzo 280 milioni di franchi destinati alla cultura, 100 dei quali riservati alle imprese e 25 ai singoli artisti.

La richiesta è subordinata a una condizione: una domanda di indennità di perdita di guadagno deve essere già stata presentata al fondo di compensazione cantonale secondo l'ordinanza Covid-19.

Nei prossimi mesi l'Ufficio federale della cultura e Pro Helvetia seguiranno costantemente la situazione in collaborazione con i cantoni e le organizzazioni culturali, mentre Suisseculture ha istituito e messo a disposizione delle autorità una task force.

buzellig/ATS
Condividi