Il Consiglio federale proponeva invece corsi di ripetizione più brevi
Il Consiglio federale proponeva invece corsi di ripetizione più brevi (©Ti-Press)

Sempre 3 settimane di servizio

"No" di una commissione degli Stati all'idea di ridurre a 13 giorni i corsi di ripetizione militari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nulla da cambiare per i tempi dei corsi di ripetizione dell'esercito, che devono continuare a durare 3 settimane. È la posizione della commissione della politica di sicurezza del Consiglio degli Stati, che ha respinto, mercoledì, l'ipotesi di una riduzione a 13 giorni.

Con 12 voti contro uno, l'organismo della Camera dei cantoni ha così optato per un modello di 5 corsi di 3 settimane ciascuno. Il Governo ne proponeva invece 6 da 2 settimane.

La decisione commissionale è motivata dal fatto che la preparazione e l'organizzazione di un corso di ripetizione è anche talmente lunga che, con una durata di 13 giorni, non ci sarebbe praticamente più tempo da destinare all'istruzione.

Red.MM/ARi

Condividi